Età Evolutiva - Adolescenza - Famiglia

Età Evolutiva - Adolescenza - Famiglia

Chi è lo Psicologo?

Fonte: www.srmpsicologia.com

Lo psicologo è innanzitutto un professionista della salute.
Un professionista è colui che utilizza specifici metodi e tecniche al fine di risolvere un problema presentato da un committente.
Nello specifico lo psicologo del settore clinico è quel professionista della salute che utilizza metodologie e tecniche della disciplina di psicologia con l'obiettivo di aiutare il paziente nella risoluzione di uno stato di disagio, di un problema, di sintomatologie specifiche, di disturbi mentali o per prevenirli.

Lo psicologo, oggi, è un laureato in psicologia abilitato all'esercizio della professione quindi iscritto ad un ordine regionale degli psicologi.
E' comunque possibile trovare psicologi iscritti all'ordine non laureati in psicologia (questo è l'effetto prodotto da una sorta di sanatoria intervenuta al momento dell'introduzione dell'albo degli psicologi).
La legge che regola la professione di psicologo è la L. 56/89.

Lo psicologo del settore clinico utilizza la psicologia come scienza applicata alla salute ed il colloquio psicologico è la principale prestazione sanitaria.

Il colloquio psicologico è uno strumento clinico ed è una prestazione sanitaria che lo psicologo può utilizzare per finalità di consulenza, diagnosi e cura (terapia psicologica).
Rivolgersi ad uno psicologo professionista esperto significa quindi usufruire di un professionista della salute in grado di utilizzare in modo tecnico il colloquio psicologico per la risoluzione di un problema, un sintomo, un disturbo o, più in generale, un disagio o per la prevenzione dello stesso.

Ci occupiamo di:
Ansia e Fobie nei bambini e negli adolescenti
Alterazioni dell'Umore in infanzia e adolescenza
Disturbi della Condotta
Problemi Scolastici, di Integrazione e di Adattamento
Aspetti psicologici dei DSA
Problemi Affettivi, Relazionali e Familiari
Problemi legati ad una fase del Ciclo Vitale
Altre problematiche che causano significativo disagio a livello personale, sociale, lavorativo, momenti di crisi nella vita di Coppia.

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

07.09 | 20:37

signora Paola se il o i disturbi di sua figlia sono di medio grave entità allora potrà averla, se non subito con ricorso.

...
07.09 | 20:35

si tutte le scuole pubbliche o private di ogni ordine e grado.corte cost. ha riconosciuto i.di freq. anche ai bambini che frequentano asilo c. cost. 467/2002

...
07.09 | 19:57

trattasi di minori e l'indennità di frequenza viene meno con la maggiore età, quindi nessun problema di questo tipo.

...
07.07 | 12:30

Buongiorno, cosa intende con contributo? La legge 170 non prevede contributi mentre per la 104 in alcuni casi sono previsti.

...
A te piace questa pagina